SOLFATO DI POTASSIO

Fertilizzante CEE
Questo solfato di potassio viene prodotto mediante un apposito processo esclusivamente inorganico, che garantisce l\'assenza di sostanze tossiche o dannose per l\'ambiente.

IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO

Nome Chimico: Solfato di Potassio
EINECS no. 231-915-5
CAS no. 7778-80-5

PROPRIETA\'

Il solfato di potassio di Marchi Industriale è un fertilizzante che presenta un titolo tipico di 51% K2O (che corrisponde a 94,3% K2SO4) ed un contenuto di cloruri medio pari a 2,3% Cl (che corrisponde a 5,0% KCl). Si ricorda che a norma di legge il solfato di potassio, per essere definito e commercializzato come fertilizzante, deve avere un titolo minimo di 47% K2O ed un contenuto di cloruri massimo di 3% Cl.

SETTORI DI IMPIEGO

Questo tipo di prodotto si presta ad essere utilizzato essenzialmente in agricoltura come fertilizzante, ma i suoi potenziali settori di impiego sono più ampi. Si ricorda:
- Fertilizzante in agricoltura;
- Agente indurente nella produzione di cementi ed intonaci;
- Addittivo per detergenti;
- Materia prima per sintesi chimiche.

IMBALLI, STOCCAGGIO, MANIPOLAZIONE

Il solfato di potassio viene fornito alla rinfusa in autotreni da 30 tonnellate.
Data la sua natura non pericolosa non sono previste particolari cautele per l\'utilizzo del prodotto, comunque per la manipolazione e qualsiasi altra informazione riguardante la salute degli utilizzatori si rimanda alla Scheda di Sicurezza che deve essere obbligatoriamente richiesta all\'atto del primo ordine.

CARATTERISTICHE CHIMICO FISICHE


- Formula: K2 - S - O4
- Peso molecolare: 174,25
- Aspetto polvere cristallina bianca
- Titolo minimo: 50% K2O
- Cloruri massimi: 3% Cl
- Odore: inodore
- Solubilità in acqua: 7,3% a 0°C; 11.1% a 20°C; 14,8% a 40°C; 24% a 100°C
- Non infiammabile, non esplosivo

AVVERTENZA: le informazioni contenute nella presente scheda tecnica sono basate sulle nostre più aggiornate conoscenze, ma non costituiscono garanzia. Identificazione Proprietà Settori Imballi


'; include("_struct.php"); ?>